Powerline wi-fi, mini-guida all’installazione

Se hai Internet in casa ma non riesci a connetterti in tutte le stanze hai bisogno del Powerline wi-fi, una sorta di mini-ripetitore venduto in coppia che collegato alla spina del modem e a qualsiasi altra presa elettrica della casa garantisce una copertura assoluta della connettività, impianto permettendo.

Se, infatti, disponiamo di un impianto elettrico vetusto potrebbero esserci brutte sorprese in quanto si creerebbero ostacoli nel trasferimento dei dati digitali che potrebbero trovare intoppi lungo il percorso. Prima di acquistare un adattatore Powerline wi-fi, quindi, accertarsi sempre che l’impianto elettrico sia relativamente nuovo e, comunque, a norma, consentendo così di mantenere la portata e la velocità del segnale originale, anche a notevoli distanze, infatti questi adattatori funzionano spaiati anche se si trovano lontano dal modem.

Una volta acquistato l’apparecchio installarlo è un gioco da ragazzi. La coppia va ‘scoppiata’ per collegare le due parti separatamente. La prima cosa da fare è collegare il primo ripetitore ‘madre’ alla spina del modem/router da cui parte la connessione, mentre l’altra scatoletta (il secondo ripetitore) va inserito nella presa più vicina al luogo dove si intende utilizzare il Pc o altri dispositivi. Fatto ciò, va acceso il secondo ripetitore dall’apposito pulsante (consultare il libretto di istruzioni), subito dopo collegare la seconda scatoletta al dispositivo da connettere o via cavo Ethernet o via wireless se l’adattatore dispone dell’apposito supporto. Utili informazioni a riguardo sono disponibili sul sito www.powerlinewifi.it.

Arrivati a questo punto, si preme il bottone per la connettività presente sull’adattatore Powerline wi-fi secondario e si attende che le spie diventino verdi. Fatto ciò, può cambiare la procedura da modello a modello, anche se di poco, a seconda della tipologia dell’adattatore. Ne esistono, infatti, di vario tipo e prezzo in commercio, quelli più economici solitamente consentono un collegamento solo via cavo Ethernet, mentre i modelli di ultima generazione sfruttano la rete wireless o wi-fi oltre al cavo Ethernet. Accedendo al pannello di controllo sarà possibile passare alla configurazione dell’apparecchio. Vedrete che con poca spesa e senza fatica potrete essere liberi di muovervi per casa senza mai restare sconnessi, in quanto la tecnologia Powerline è una soluzione semplice e geniale per portare la connettività anche nei punti di casa dove il segnale wi-fi è assente.